Non ci sono articoli nel tuo carrello

Festa Della Mamma

Festa Della Mamma

La Festa della Mamma, è una ricorrenza civile diffusa in quasi tutti i paesi del mondo.

In questa giornata speciale, si coglie l'occasione di celebrare la figura materna e la sua influenza nei confronti della famiglia e della società.

A parlare di questa festa per la prima volta fu Julia Howe, un 'attivista pacifista e abolizionista che decise di istituire la Giornata della Madre per la Pace (Mother's Day For Peace) come momento di riflessione contro la guerra nel maggio del 1870.

Quindi, le vere origini ci portano in America negli anni cinquanta dell'ottocento.

Questa iniziativa non ebbe però successo, infatti bisognerà aspettare il 1905 per la prima e vera celebrazione nel ricordo della figura materna nata da parte di Anna Jarvis in memoria della propria mamma insegnante che morì.

Prima del 1905, Anna iniziò anche ad organizzare degli incontri con le donne per parlare e confrontarsi su temi molto toccanti riguardanti tempi, ossia sulla scarsità delle condizioni igieniche, sulle malattie mortali e soprattutto sulla pace.

L'obbiettivo era quello di portare le donne ad impegnarsi sul piano politico per poter garantire la pace e dunque per poter salvare tutti quei figli che morivano in guerra.

Il simbolo di questa celebrazione scelto da Anna fu il garofano, ed era quello preferito dalla sua mamma.

Questo fiore era rosso per le mamme in vita e bianco per tutte le mamme morte.

 

         

 (Immagine presa da it.pngtree.com)

 

 

In poco tempo, questa celebrazione si diffuse in quasi tutta America e nel 1914, il Presidente degli Stati Uniti ufficializzò la festa come nazionale e si diffuse anche l'usanza di regalare rose rosa alla propria mamma.

La Festa della Mamma non ha una data fissa, ma i problemi si festeggia la seconda domenica di maggio.

In Italia fino al 2000 si festeggiava l'8 maggio; successivamente le cose sono cambiate e la data ha iniziato ad essere variabile.

Sta di fatto che, nel 2021 si festeggia domenica 9 maggio.

Tale celebrazione era nata in Italia a partire dal 1956, grazie al sindaco di Bordighera Raul Zaccari che decise di celebrarla per la prima volta presso il Teatro Zeni.

Inizialmente, l’obbiettivo era per lo più commerciale dato che Raul era diventato famoso per le sue coltivazioni di fiori.

 

La data di festeggiamento varia a seconda del paese, vediamone alcuni:

Norvegia: Seconda domenica di febbraio

San Marino: 15 marzo

Albania: 8 marzo ( stesso giorno della Festa della Donna)

Regno Unito: Quarta domenica di Quaresima (fra il 1 di marzo e il 4 aprile)

Italia: Seconda domenica di maggio

Stati Uniti: Seconda domenica di maggio (come la maggior parte degli altri Stati che festeggiano)

Portogallo : Prima domenica di maggio

Francia : Ultima Domenica di maggio

Argentina : Terza domenica di ottobre

Russia : Ultima domenica di novembre

Indonesia : 22 dicembre

 

Tra i simboli più rappresentativi, possiamo trovare:

-          IL COLORE ROSSO

-          LA ROSA

-          IL CUORE

 

Questi tre simboli rappresentano la bellezza, l'amore, l'affetto.

 

 

" Dio non poteva essere dappertutto, così ha creato le madri"

Lascia un commento